Perchè gli aggiornamenti correttivi di un software si chiamano “patch” (toppa) ?

Mentre ai più è nota l’origine del termine bug, è interessante notare che il termine patch deriva da una curiosa abitudine dei programmatori di schede perforate di “riciclare” le stesse con una “pezza” (patch) di nastro adesivo.

The reason it’s called a “patch” in software is because you could make small corrections in a programmed sequence by “patching over” the paper tape and re-punching holes in that section.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.