Ad Avellino riparte la Fiera dello Sport – Sportdays 2016

Dall’1 al 20 giugno prossimi Avellino sarà in festa con tante giornate dedicate agli sport “minori” e non solo. Riparte infatti lo Sportdays, la Fiera dello Sport, che è giunta alla sua 15^ edizione.

Uno splendido evento in cui l’aggregazione si realizza grazie anche all’intenso impegno del Coni regionale, presieduto dal senatore Cosimo Sibilia. “Sostengo questa manifestazione, come presidente del Coni – dice Sibilia – da 8 anni. La sosteniamo perché porta avanti valori di qualità, nell’interesse delle giovani generazioni”.

Sportdays è anche la kermesse della cultura, dell’integrazione, del turismo e della condivisione.
La manifestazione organizzata da Coni Campania e Coni Avellino parte mercoledì 1 giugno. L’appuntamento è alle 16.30, davanti la Prefettura di Corso Vittorio Emanuele.

Un festoso e colorato corteo di associazioni sportive e non solo si muoverà verso il campo scuola Coni dove, alle 17 in punto, sfileranno tutti i partecipanti, accompagnati dal Palio della botte, gli sbandieratori “Torri Metalliane” e trombonieri “S.Anna dell’Oliveto”, il Carnevale Princeps irpino ed il servizio a cavallo del corpo forestale dello Stato.

“Uno dei nostri obiettivi principali” – spiega il professore Giuseppe Saviano, delegato provinciale di Avellino del Coni – “è quello di mettere in risalto gli sport cosiddetti minori. Si parla, purtroppo, sempre e solo di calcio e questo non è giusto nei confronti di centinaia di società e atleti che, ogni giorno, fanno tantissimi sacrifici. Il Coni rappresenta tutte le discipline sportive, vogliamo sempre mantenere fede a questo impegno. Il programma, come ogni anno è ricco di eventi. Dall’educazione stradale all’arrampicata per bambini a cura dei vigili del fuoco; dalle sculture in argilla realizzate dal maestro Giuseppe Rubicco al circo di strada, passando per gli scacchi, la scherma, il go-kart e tutti gli sport. Intensa, come sempre, la collaborazione con le scuole che, sabato 4 giugno, hanno curato – il V Circolo didattico di Avellino – la festa dello sport”.

Martedì 7 giugno, spazio a piccoli pollici verdi, il laboratorio di orto-giardino a cura di Progress, in collaborazione con la Forestale. Sabato 11 giugno, il pomeriggio, è dedicato agli sport paralimpici. Martedì 14 giugno è la giornata dell’integrazione, mercoledì 15 giugno è, invece, in programma il 30° meeting internazionale di atletica leggera “Città di Avellino”. Come detto, protagoniste anche le scuole, come l’Amatucci del capoluogo irpino.

Il Coni, ovviamente, non si è dimenticato degli Europei di calcio, dando la possibilità a tutti i tifosi della Nazionale di assistere alle partite grazie ai maxischermo allestiti da ExperParente, il cui direttore, Francesco Rodia, è anche il responsabile di Actionaid Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.