FACEBOOK INCOMINCIA A TEMERE LINKEDIN ED INSTAGRAM

Con l’aggiornamento odierno dell’applicazione per dispositvi mobili, Facebook tenta di fidelizzare i propri iscritti, rinnovando l’interfaccia e la posizione dei comandi rendendola molto simile all’interfaccia dell’applicazione Instagram.

In effetti il menu di gestione del Social si è spostato dall’alto al basso della schermata principale. Ciò rende certamente minori gli spostamenti del dito dell’utente che ora può mantenere la mano in posizione, per reggere l’involucro dello smartphone, riuscendo così ad interagire con Facebook con il solo dito pollice.

La rete ha già ribattezzato con un neologismo il rinnovamento dell’app di Zuckerberg, definendo l’operazione di restyling come “l’instagrammazione” di Facebook.

Così mentre in Italia il colosso dei Social Network cerca di riportare sulla propria piattaforma molti utenti che hanno iniziato a prediligere Instagram, in America ed in Canada Facebook tenta la concorrenza alla piattaforma Linkedin, con l’integrazione di nuove funzioni per la ricerca di lavoro.

Alle aziende infatti Facebook ha iniziato ad offrire pagine a pagamento orientate alla pubblicazione di annunci di lavoro, mirando a rendere più semplice il contatto tra offerta e candidati.

Gli utenti che vogliono candidarsi potranno visualizzare e trovare le offerte sul loro diario e nei loro segnalibri.

L’azienda clicca su un pulsante per aggiungere l’offerta alla propria pagina, trovandosi in una scheda in cui è possibile indicare la posizione che si sta cercando, la località, la paga, il tipo di contratto ed eventualmente integrare le caratteristiche che deve avere il candidato. Una volta che l’offerta di lavoro è stata pubblicata, sarà disponibile per 30 giorni e i candidati potranno mettersi in contatto con l’azienda direttamente attraverso l’app per smartphone, cliccando sul tasto Apply Now.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.